dalla Foresta incantata : Polpette panate al forno

250-300 grammi di macinato buono

1 uovo piccolo
3 cucchiai di parmigiano
3 cucchiaio di pangrattato + quello per impanare
qualche cucchiaio di latte
prezzemolo (anche secco)
aglio in polvere (oppure fresco a pezzetti minuscoli)

Patate a pezzi, aglio, olio e rosmarino.

Le patate, nel mio forno, hanno un tempo di cottura di circa 45-50 minuti, mentre le polpette si cuociono in mezz'ora (se non le fate enormi). Per cui, per prima cosa oliate una teglia antiaderente, distribuitevi le patate a pezzi, con aglio e rosmarino (io le salo a metà cottura, ma è lo stesso) e mettete nel forno caldo a 200 gradi (ripiano centrale) per circa 15-20 minuti.

Nel frattempo impastate con la forchetta il macinato con l'uovo, il parmigiano, il prezzemolo, sale e aglio.

Bagnate il pangrattato con quattro cucchiai di latte e lasciate che si addensi, e poi unitelo al resto, impastando bene: poi formate delle polpettine schiacciate e passatele nel pangrattato.

Quando i 15 minuti sono passati, togliete la teglia dal forno, salate le patate e giratele bene, scansatele per far posto alle polpette (che insaporirete con l'olio della teglia), badando che stiano bene a contatto con la teglia e non sopra le patate, e rinfornate.

Dopo altri 15 minuti girate le polpettine dall'altro lato, rimescolate ancora le patate, e fate cuocere per altri 15 minuti.

Servire subito, calde e croccanti…

T