da Giuliana Calastri

un millepiedi viveva sereno e tranquillo, finchè un rospo un giorno non disse per scherzo "In che ordine metti i piedi l'uno dopo l'altro?" Il millepiedi cominciò a lambiccarsi il cervello e a fare innumerevoli prove. Il risultato fu che da quel momento non riuscì più a muoversi