Polpo e cannellini con rucola

  • • 1 kg di polpo già pulito
  • • 250 g di fagioli cannellini secchi
  • • 2 mazzetti di rucola
  • • 4 spicchi d’aglio novello
  • • 1 ciuffo di prezzemolo
  • • 1 foglia di alloro
  • • 2 limoni non trattati
  • • olio extravergine di oliva
  • • sale
  • • pepe


Mettete i cannellini in ammollo per una notte, poi cuoceteli in abbondante acqua non salata assieme a uno spicchio d’aglio sbucciato e una foglia di alloro; salate solo a fine cottura. Quando i cannellini saranno morbidi, scolateli eliminando aglio e alloro, e ponete a raffreddare in una ciotola capace.
In una pentola con acqua salata a bollore, fate cuocere il polpo, ben pulito, per circa 1 ora con altri due spicchi d’aglio e il ciuffo di prezzemolo legato, in modo da poterlo poi eliminare facilmente. Scolatelo ancora caldo, privatelo delle ventose, quindi tagliatelo a tocchetti.
Lavate la rucola e spezzettatela con le mani; unitela quindi ai fagioli freddi e ai tocchetti di polpo.
In una tazza, emulsionate abbondante olio, il succo dei limoni, la loro scorza tagliata a striscioline, il succo dello spicchio d’aglio rimasto, schiacciato, sale e abbondante pepe. Mescolate con cura e condite la preparazione, quindi servite in tavola.