Sformato di patate e carciofi da Voglia di Cucina

  • 500 g di patate (sbucciate)
  • 400 g di cuori di carciofo (anche surgelati)
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 40 g di pangrattato
  • 2 pomodori ciliegini (20 g)
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipollina fresca
  • 1 pizzico di origano
  • 1 pizzico di rosmarino
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva (40 g)
  • sale e pepe q.b.

Accendere il forno a 200°. 

Lavare bene le patate, sbucciarle e metterle in acqua fredda per 10 minuti circa per ammorbidirle un po'.

Mettere i cuori di carciofo (se freschi) in acqua acidulata con il limone per alcuni minuti per evitare che anneriscano.

In caso di cuori di carciofo surgelati è preferibile scottarli in acqua poco salata per qualche minuto. 

Mescolare bene in una terrina il pangrattato inumidito con poca acqua, i pomodorini ben lavati e tagliati a pezzetti, lo spicchio d'aglio e la cipollina tritati, il parmigiano, un pizzico di origano, di sale e pepe.

Tagliare le patate ed i carciofi a fettine sottili. 

Spennellare con poco olio una pirofila da forno, salare e pepare leggermente; distribuire uno strato di patate senza sovrapporle, un pizzico di rosmarino, 1 cucchiaio d'olio ed un leggero strato di parmigiano e pangrattato tra loro mescolati.

Proseguire con uno strato di carciofi, salare e pepare leggermente, 1 cucchiaio d'olio ed un altro strato di parmigiano e pangrattato.

Proseguire così per altri due strati alternati tra loro, concludendo con lo strato di patate, un pizzico di sale, pepe, rosmarino ed un filo d'olio.

Coprire la pirofila con la carta alluminio e passare in forno ben caldo per 35 minuti circa.

Decorso il tempo, controllare la cottura infilzando lo sformato con uno spiedino e, se il tempo è stato sufficiente, accendere il grill, cospargere la superficie con il parmigiano e pangrattato mescolati tra loro, rimettere la pirofila in forno per alcuni minuti finchè si sarà formata una crosticina dorata.

Servire tiepido o freddo.