Tortino gratinato ai carciofi | Le ricette di Ginger & Tomato

4 carciofi | 4 patate | 350 gr. mozzarella | q.b. pangrattato | q.b. olio | q.b. sale | q.b. pepe | mezzo q.b. scalogno | mezzo bicchiere acqua | q.b. limone | margarina | mezzo bicchiere vino

Mondate i carciofi facendo attenzione di togliere le foglie più dure, una volta terminata la pulitura strofinateli con del limone, separate la parte del gambo e staccate con cura una foglia dopo l'altra, della parte restante fatene delle fettine sottili. In una padella abbastanza capiente mettete la margarina, l'olio, lo scalogno tagliato a pezzettini, i carciofi, il vino, l'acqua, il sale ed il pepe. Coprite e fate cuocere a fuoco medio-basso fin quando i carciofi non si saranno cotti.
Prendete le patate, pelatele con attenzione e sciacquatele sotto l'acqua corrente, asciugatele bene e successivamente fatele a fette sottilissime (per capirsi come fossero chips) e mettele da parte. Ricordate che se non le usate subito, per non farle annerire potete metterle in un recipiente pieno di acqua e sale grosso. Prendete la mozzarella e fatela a fette più sottili possibile.
Ora che i carciofi sono cotti prendete un tiella da forno, mettete un filo d'olio sul fondo e una manciata di pangrattato che arrivi a comprire l'intera superficie del contenitore. Successivamente disponete le patate nella tiella avendo cura di non lasciare spazi e mettete sale e pepe. Ora disponete la mozzarella, condite con poco olio, sale e pepe; finalmente il momento dei carciofi, tirateli su dalla salsa che hanno prodotto e disponeteli sulla mozzarella.

Ripetete il passo 3, quando avrete finito ricoprite con l'ultimo strato di patate e cospargete di sale e pangrattato, mettete al forno per circa 40 minuti a 180°, fin quando non si sarà creata una croccante crosta. Sfornate il tortino e servitelo quando si sarà leggermente stiepidito.