Tarallini del "dolce mondo di Sara"

1 kg di farina 00
300 grammi di vino bianco

250 grammi di olio (io ho usato l'extravergine di oliva)

sale

semi di finocchio

Mischiare la farina con il sale

Unire poi olio ed il vino tiepido
Quindi unire i semi di finocchio

Amalgamare bene fino ad ottenere una palla
Metterla in frigorifero per almeno mezz'oretta

Formare delle striscioline della grandezza che si vuole e dare la forma al tarallo

Mettiamo sul fuoco dell'acqua e quando arriva a bollore tuffiamo i tarallini

Quando salgono a galla scoliamoli e asciughiamoli ben benino con uno strofinaccio da cucina, facendo attenzione a non rovinarli

Inforniamoli poi a 200 gradi per circa 30 minuti.

La prossima volta (domani ^___^) li rifaccio aggiungendo all'impasto peperoncino, salvia e altre spezie…