Donne di carta

       
Scritto da Sandra Giuliani   
Giovedì 04 Marzo 2010 16:49

microfono in piazzaDa oggi la rete di Donne di carta è anche un TABLOID di carta, appunto, che raccoglie le voci e le esperienze, raccontate in prima persona, dagli attori del paese reale delle associazioni e del volontariato culturale, delle imprese indipendenti, delle cantine e dei teatri, delle scuole e delle università: un social network di carta (e per di più ecologica).

Oggi la filosofia della rete diventa anche un "giornale partecipativo" affinché le risorse messe in atto siano un bene comune; le iniziative portate avanti una visibilità collettiva, un dialogo di voci diverse e non tanti "a solo" sparsi e frammentati. Affinché leggere sia una presa di contatto (conoscenza) della realtà e un aumento del proprio potere di scelta. Non si leggono solo i libri; il mondo è tutto da leggere.

Il Caso e il Vento diventa l'editore di questa nuova impresa. Il TITOLO del Tabloid? "IO e…"

Iscriversi all'Associazione, allora, è APPARTENENZA: costruire insieme la libertà della partecipazione. Una logica di valore.