Lasagne bresaola e piselli per Gianluca

fogli di pasta all’uovo 4 (21 x 16 cm. circa)
piselli
fini 200 gr.
panna da cucina
100 ml.
bresaola 75 gr.
olio
mozzarella 100 gr.
parmigiano grattugiato 50 gr.
sale

PREPARAZIONE:
Passare i rettangoli di pasta per un minuto in acqua bollente leggermente salata e stenderli in un canovaccio senza farli arricciare. In una padella antiaderente mettere poco olio e i piselli già lessati, la bresaola in straccetti e la panna da cucina, amalgamare e aggiustare di sale, se necessario. In una teglia antiaderente rettangolare, più o meno della dimensione dei rettangoli di pasta, mettere in fondo una cucchiaiata di condimento ai piselli e bresaola, un foglio di pasta, ancora condimento, la mozzarella a cubetti piccoli e una spolverata di parmigiano. Procedere con gli altri strati fino all’esaurimento degli ingredienti e finire la teglia con il sugo ai piselli, una bella manciata di cubetti di mozzarella e abbondante parmigiano. Infornare a 190° C per circa 30-40 minuti. Per non far colorire troppo le lasagne in superficie, appoggiare un foglio di alluminio sopra la teglia fino a metà cottura, quindi toglierlo e proseguire fino al grado di doratura preferito. Se non devono essere consumate subito, prepararle nei contenitori in alluminio da congelatore, chiuderle con il loro coperchio e, quando si vorranno utilizzare, togliere dal congelatore almeno 4 – 5 ore prima di cuocerle o, meglio, passarle dal congelatore al frigorifero la sera precedente.

mdg_2

“In the House” – Crazy Frog