dice che occorre essere un po' puttane

         Per conferire intensità e magnetismo al tuo sguardo, affidati ad un make-up da vera star!
Il materiale. Per ottenere uno sguardo di velluto, procurati:
– un ombretto con almeno due tonalità di uno stesso colore, una più chiara ed una più scura;
– una matita per gli occhi nera o marrone;
– un mascara volumizzante o incurvante, per dare il tocco finale.
I colori. La tinta da usare dipende dal colore degli occhi: la tonalità giusta può rendere il tuo sguardo davvero sublime, mentre l’abbinamento sbagliato può avere un effetto davvero disastroso!
Hai gli occhi marroni? Punta sui colori caldi: tinte cioccolato, sfumature ambrate, bianco madreperlato o viola… insomma, colori invitanti, per mettere in luce il tuo sguardo caldo e avvolgente.
Hai gli occhi verdi? Sei fortunata: hai ampia scelta! Gli occhi verdi, infatti, si abbinano benissimo sia ai toni caldi (marrone scuro, dorato, viola…) sia a quelli freddi (grigio, blu, beige).
Hai gli occhi azzurri? Il make-up ideale si basa sulle tonalità del rosa, un colore in grado di sottolineare la luminosità dell’azzurro. Il grigio, il marrone e le tinte dorate, invece, conferiscono una nota di eleganza al tuo sguardo.
La tecnica
Prima tappa, l’ombretto. Comincia stendendo un po’ di ombretto chiaro sull’insieme della palpebra. Passa poi alla tinta più scura, da applicare sulla parte mobile della palpebra e da sfumare verso l’esterno. Se vuoi ottenere uno sguardo ancora più intenso, stendi un po’ di ombretto bianco subito sotto l’arcata sopraccigliare.
L’astuzia: per evitare che l’ombretto si deponga nelle pieghe dell’occhio, prima di cominciare a truccarti applica un leggero strato di fondotinta sulla parte mobile della palpebra: l’ombretto resisterà tutto il giorno!
Seconda tappa, la matita per gli occhi. Cercando di non allontanarti troppo dall’attaccatura delle ciglia, fai un tratto nero con la matita per gli occhi, cominciando dall’angolo interno dell’occhio e andando verso l’esterno. Procedi allo stesso modo sulla palpebra inferiore. Attenzione! Il tratto deve rimanere sottile e non devi calcare troppo, altrimenti otterrai un effetto “pugno nell’occhio”
L’astuzia: un tratto di matita bianca sul bordo interno delle ciglia darà volume agli occhi piccoli.
Terza tappa, il mascara: indispensabile per conferire intensità allo sguardo, il mascara rende le ciglia lunghe e folte. Per applicarlo facilmente, inarca le sopracciglia e dirigi lo sguardo verso il basso.
L’astuzia: se per un’occasione speciale sogni di avere uno sguardo da cerbiatta, non esitare a mettere delle ciglia finte! Questa piccola nota di glamour ti regalerà uno sguardo profondo ed seducente.

Il tocco glamour. La sera fai come le star: adotta un make-up “smoky eyes”! Ti basterà applicare un ombretto scuro, sui toni del grigio o del nero, sulla parte mobile della palpebra e una tonalità chiara sotto l’arcata sopraccigliare