grissini

  1. In una ciotola mescola la farina, il sale e la polvere di psillio (si trova in erboristeria e rende l'impasto sofficissimo, comunque non è obbligatorio metterli). Crea un vuoto al centro e versaci il lievito insieme allo zucchero, più un terzo di acqua tiepida. Appena il lievito forma delle bolle, aggiungi l'olio di oliva e la restante acqua.
  2. Lavora il tutto fino ad ottenere un impasto soffice. Stendi l'impasto su una mini-spianatoia infarinata, formando un rettangolo di 20×30 cm e coprilo per 10 minuti. Una volta trascorso il tempo, taglia l'impasto con un coltello ripetutamente immerso nell'acqua tiepida, ricavando delle striscioline della larghezza di 1 cm. Prendi una teglia e cospargila di sesamo.
  3. Taglia le striscioline a metà e lavorale tra le mani fino ad ottenere dei grissini. Sistema questi grissini nella teglia, proprio sopra al sesamo. Con il vaporizzatore spruzzali leggermente con l'acqua e cospargi altro sesamo sulla loro superficie. Se hai in casa qualche mix di erbette aromatiche, aggiungine una spolveratina. Riscalda il forno a 250°C e infilaci la teglia con i grissini. Fai cuocere per 12-15 minuti circa, fino a quando essi saranno dorati.
come-preparare-i-grissini

Cosa ti serve

250 gr di farina per pane
1/2 cucchiaino di fibra di psillio in polvere o macinata
1/4 di lievito fresco
mezzo cucchiaino di zucchero e mezzo di sale
200ml di acqua tiepida
2 cucchiai di olio di oliva
sesamo