TI AMERO'…….. ma non per sempre….

"Per sempre. Ti amerò per sempre. Conserverò questo ricordo per sempre. Userò questa marca di lucido da scarpe per sempre. Ma de chè? direbbero i nostri più svegli connazionali della Capitale. Ma chi è che giurerebbe di aver fatto, amato, pensato, tenuto, vissuto una cosa per sempre? Ci vogliono cuori infrangibili e menti di piombo. Cosa può essere per sempre? Vediamo….beh, la Carrà. Direi che ragionevolmente per la Carrà si può azzardare il per sempre. E poi…mhm….beh forse i nei. Quelli si moltiplicano come le macchioline dei dalmata, ma non mi risulta che spariscano. Le gastriti non sono per sempre, i matrimoni meno che mai, le fortune magari. I partiti cambiano, gli indirizzi pure e le mamme imbiancano. No. Nei e Carrà. Stop. Il per sempre è limitativo. E' un macigno. Come faccio a dire che ti amerò per sempre? Che ne so…non sono mica Frate Indovino! Magari tra un pò mi trasferisco in Madagascar, tu vuoi rimanere a Pino Torinese e così sarò costretta ad amare un abitante del posto. Amore mio… non c'è niente che sia per sempre, lo dicono anche gli Afterhours. Ti posso giurare che ti amerò più che posso, ma non per sempre. Ecco. Ti amerò a intermittenza. Come fanno tutte le coppie del mondo. Qualche giorno di più, qualcun altro di meno. Qualcuno per niente. E qualche volta mi capiterà di odiarti. Non sarà mai un amore insistente come la pioggia che fa uscire le lumache.

Ma sarà un amore vero. E se comunque vuoi che ti dica che ti amerò per sempre, lo farò. Perchè ti amo. Ma non per sempre!"

 

Luciana Littizzetto

http://dl10.glitter-graphics.net/pub/228/228490o2y4u2txlv.gif