Piatti semplici per studentesse imbranate

 

(1/32) > >>

chicca_girasole:
Ok ragazze.. Dunque…

tra il fatto che ogni volta devo cucinare solo per me, e che appunto sono una 22enne svogliata, ci vogliono ricette semplici e veloci! 😉
Mi sono già spulciata la sezione fino a pagina 15 circa, e mi sono annotata alcune cose: pesto di rucola, pollo allo yogurt di taake, panzanella toscana sempre di taake, qualche insalatona diversa dal solito, e qualche torta salata..!

Avete qualche ricetta semplice semplice adatta per una persona sola… :

 ➡ Pizzettine di pan carrè: preparare un pochino di salsa di pomodoro regolandola di sale e aggiungendo basilico. Disporne un velo su delle fette di pan carrè e mettere le fette su una teglia. Scaldare in forno (180° circa) finchè il pane non abbrustolisce un pochino. Tirare fuori, mettere qualche pezzettino di stracchino su ogni fetta e infornare di nuovo pochi minuti per farlo sciogliere.
Servire con un filo d'olio crudo sopra.

 ➡ Dolcetti al cocco: Montare a neve ferma 4 albumi con 4 cucchiai di zucchero e un pizzico di sale. Aggiungere, mescolando, farina di cocco a occhio finchè non otteniamo una pappetta abbastanza solida. Formare delle polpettine ovale, disporre su carta da forno e infornare a 180° finchè non diventano dorate (boh ci vorranno 15 minuti circa). Mangiare tiepidi… Buonissimi!

 ➡ Pasta con prosciutto cotto e limone. Preparare soffrittino in una padella piccola, aggiungere cubetti di prosciutto cotto, scorza di limone e (all'ultimo minuto) pochissimo succo di limone. Scolare la pasta, buttarla nella padella e far insaporire. Servire con spolverata di pepe e parmigiano!

 ➡ Toast con formaggio e cipollina. Ehmm si descrive da solo 😆 Sembra una cavolata ma è buonissimo! Basta un formaggio qualsiasi di quelli semplici del super, tipo lerdammer & co. e cipolline da mangiare crude tagliate a fette!

 ➡ Insalata greca. Da una parte preparo feta sbriciolata con le dita e mescolata con origano e basilico. In un'altra ciotola metto pomodori ciliegino (o comunque pomodori rossi dolci), olive nere, cipolla rossa di tropea. Poi unisco il tutto e condisco con questa salsina: 1 cucchiaino di miele sciolto in due dita di aceto di mele (ma a me piace anche il balsamico) e un cucchiaino di olio (facoltativo.
Lascio riposare (fuori o dentro il frigo) per un'oretta 

 

➡ Valdostane leggere. Praticamente si preparano delle scaloppine: fettine di vitello passate nella farina e cotte con poco burro. A parte di preparano quadratini di fontina e fette di prosciutto cotto. Quando le fettine sono pronte, si spegne il fuoco e si mette velocemente una fettina di prosciutto e due cubetti di fontina su ogni fetta. Si copre subito con il coperchio, lasciando la padella sul fuoco spento.
In due minuti il formaggio è morbido

 ➡ Sughettino crudo. Semplicemente frullo del pomodoro fresco (meglio togliere la parte con i semini o fa troppa acqua) con olive nere, basilico e una acciuga finchè non ottengo una cremina. Poi ci condisco la pasta! Oppure al posto dell'acciuga metto un cucchiaio di philadelphia e viene proprio una cosa cremosa!

 ➡ Involtini di bresaola. Comprare bresaola tagliata a fette non troppo sottili. Preparare il ripieno con 50% robiola (tipo osella) e 50% caprino + erbette miste (io metto erba cipollina o basilico). Formare dei piccoli rotolini schiacciati con ogni fetta di bresaola. Servire con una bella insalata di pomodori!

 ➡ Pollo alla birra. Prendo delle cosce o pezzi di pollo, tolgo la pelle e passo velocemente nella farina. Poi passo in padella con un soffrittino (fatto con olio, o più leggero con poco brodo). Quando il pollo ha preso colore aggiungo del dado vegetale per insaporire e ci rovescio sopra una birra economica. Poi faccio cuocere a casaccio.. (kkkk) ovvero metto il coperchio, poi lo tolgo, poi aggiungo acqua o birra perchè si asciuga troppo… Taglio il pollo, vedo che è crudo e ricomincio a cuocere… (kkkk)
Comunque insomma.. Alla fine dovrebbe venire un bel pollo tenero ben cotto e una specie di sughettino cremoso marroncino… (tot)

Che tecnica, nè! :mrgreen: