Pasticcio di Patate

1 kg di Patate

2 uova

100 gr di Grana Padano

150 gr di Fontina tagliata a fettine

150 gr di Prosciutto Cotto

Mezzo litro di Salsa Besciamella

Foglioline di Timo fresco

Noce Moscata,

Sale e Pepe

50 gr di Burro

½ litro di Latte

2 cucchiai di Farina

 

Preparazione:

Bollire circa settecento od ottocento grammi della Patate. Nel frattempo sbucciare le altre patate, circa 300 o 400 gr e affettarle a rondelle con la mandolina o l'affettatrice (le fette devono essere così trasparenti da poterci quasi vedere attraverso). Poi metterle a bagno in acqua fredda leggermente salata per evitare che anneriscano. Nel frattempo scolare le patate, sbucciarle e dopo averle passate metterle in una terrina a cui si aggiungeranno le uova, il sale, la noce moscata, il grana padano ed un cucchiaio di burro se l'impasto fosse troppo denso. Lavorare il composto e metterlo da parte.

Preparare una salsa besciamella con i 50 gr di burro, il latte e la farina. Imburrare abbondantemente una tortiera a cerniera, e foderare le pareti ed il fondo della stessa con le patate crude ben asciugate.

Mettere la purea di prima sopra lo strato di patate crude farne uno strato ed aggiungere la besciamella. Sopra mettere uno strato di formaggio e quindi uno strato di prosciutto, fare con i rimanenti ingredienti altri strati fino ad esaurirli. Terminare con uno strato di patate crude affettate cospargendolo con foglioline di timo fresco o in mancanza di questo con pezzettini di foglie di salvia e fiocchetti bi burro infornare per 35, 40 minuti a 180 200 gr. Sformare togliendo la cerniera. Si può servire sia tiepido che caldo.

da  :  Maria Stella Zaia