Risotto con carciofi

2 carciofi (oppure spicchi di carciofo surgelati), 200g di riso, 1 cipolla bianca piccola, 3 cucchiai rasi di burro , olio evo, pepe, mezzo limone,un dado vegetale.

In una ciotola mettere abbondante acqua fredda e aggiungere il succo di mezzo limone. Pulire i carciofi privandoli delle foglie più dure e tenendo solo il cuore. Dividere il cuore di carciofo in 4 spicchi  levare la “barbetta” e tagliare a striscioline. Mettere le striscioline di carciofo nella ciotola con acqua e limone affinché non diventi nero prima della cottura.  Preparare il brodo come da abitudine, . In una padella bella larga mettere un filo d’olio extravergine d’oliva e un cucchiaio di burro  e una volta sciolto aggiungere la cipolla talgliata finemente. Soffriggere la cipolla per un minuto e aggiungere i carciofi. Lasciare insaporire per 5 minuti e aggiungere il riso poco alla volta e il brodo. Il riso non deve attaccarsi quindi questa procedura può essere svolta agiungendo un pò di riso e un pò di brodo se vi sembra che il riso si attacchi alla padella. Mescolare bene e lasciare cuocere coprendo con il brodo ogni volta che il riso è troppo asciutto. Controllare la cottura del riso assaggiandolo e quando è quasi pronto smettere di aggiungere brodo.