MACCHERONCINI FILANTI CON MANDORLE TOSTATE per Gianluca

  • 400 g di maccheroncini rigati
  • 200 g di ricotta
  • 50 g di mandorle
  • 200 g di funghi
  • 5o g di gruyère a fette
  • 3 cucchiai di grana grattugiato
  • 1/2 scalogno
  • latte q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • sale pepe
  • pepe bianco e noce moscata 

Pulire i funghi, lavarli e affettarli. Sbucciare lo scalogno, tritarlo finemente e rosolarlo in un tegame con l’olio. Cuocere per 5 minuti e unire i funghi. Rosolare per un po’ e sfumare con il vino Continuare la cottura per 10 minuti circa. Tostare le mandorle in forno caldo per 5 minuti. Cuocere i maccheroncini rigatiin abbondante acqua bollente salata per 13 minuti circa. Mettere la ricotta nel mixer e lavorarla a crema con il parmigiano, il latte e la noce moscata. La quantità del latte dipende dalla consistenza che volete dare alla crema. Scolare la pasta, condirla con il preparato a base di funghi e la crema di ricotta. Trasferire il tutto in una pirofila da forno e distribuire,sopra, il gruyère e le mandorle tostate. Passare sotto il grill per qualche minuto per gratinare la superficie. Servire caldo.