pesce di tonno

  • Preparazione
  •  

    400 g di patate a pasta bianca

    250 g di tonno sott'olio

    2 filetti d'acciuga sott'olio

    cetriolini sott'aceto

    un cucchiaio di prezzemolo tritato

    2 cucchiai di maionese

    un'oliva verde farcita

    olio extravergine d'oliva

    sale, pepe

    1) Lavate bene le patate, per eliminare ogni traccia di terriccio; mettetele in una pentola, copritele d'acqua fredda e cuocetele

    per 40 minuti dal momento dell'ebollizione.  

    2) Sbucciatele e passatele allo schiacciapatate finche sono ancora calde, raccogliendole in una grande terrina. Evitate di

    frullarle nel mixer perche diventano gommose.  

    3) Frullate il tonno, scolato dall'olio di conservazione, con i filetti d'acciuga, 2-3 cetriolini affettati e il prezzemolo tritato, fino

    a ottenere un composto omogeneo.  

    4) Versate il composto nella terrina con le patate e mescolate bene; aggiungete la maionese; regolate di sale e insaporite con

    una macinata di pepe.  

    5) Trasferite il composto in uno stampo a forma di pesce leggermente unto d'olio, premendolo man mano con una spatola, per

    non lasciare spazi vuoti.  

    6) Battete lo stampo pieno sul piano di lavoro per fare assestare il composto; coprite con un foglio di pellicola e passate in

    frigo a riposare per almeno 3 ore.

    7) Capovolgete lo stampo (dopo averlo immerso un istante in acqua calda per farlo staccare dal composto) su un piatto ovale

    e sollevatelo per sformare il pesce.

    8) Decorate l'occhio del pesce con una rondella di oliva farcita e guarnite con fette di limone e insalatina tenera.