"Non si può mai pensare alla strada tutta in una volta, tutta intera, capisci? "

"Non si può mai pensare alla strada tutta in una volta, tutta intera, capisci? Si deve soltanto pensare al prossimo passo, al prossimo respiro, al prossimo colpa di scopa. Sempre e soltanto al gesto che viene dopo".
Di nuovo s'interruppe per riflettere, prima di aggiungere : " Allora c'è soddisfazione; questo è importante perché allora si fa bene il lavoro. Così deve essere".
E poi, dopo una nuova lunga pausa, proseguì : "E di colpo uno si accorge che, passo dopo passo, ha fatto tutta la strada. Non si sa come … e non si è senza respiro.


da 'Momo', Micheal Ende