Ai tempi di mia nonna non si buttava via niente. Nemmeno l’esperienza.

Ai tempi di mia nonna non si buttava via niente. Nemmeno l’esperienza.


Un bacio era una cosa rara nella vita di una persona e veniva custodito come un tesoro. Il dolore si conservava gelosamente per non dimenticarlo. E da quello si imparava.
Adesso calze, dolori e baci, consumiamo tutto, rompiamo tutto, ci disfiamo di tutto.

(The Shaman and the Scientist)